Guida Turistica

  • Home
  • /
  • Guida Turistica
I Misteri

I Misteri

La Settimana Santa a Trapani

 Il 15/11/2017 

La Settimana Santa è quel periodo durante il quale il Cristianesimo, in particolare la Chiesa Cattolica, celebra gli eventi di fede legati agli ultimi giorni di Gesù, ripercorrendo la sua Passione, Morte e Resurrezione. Il periodo antecedente la Settimana Santa è preceduto da "I Scinnute", un rito che risale al 1600. I gruppi, che per tutto l’anno venivano conservati nelle cappelle della chiesa di San Michele, erano calati giù, cioè venivano scesi dalle loro postazioni, per essere esposti al centro della chiesa. Fuori dalla chiesa suonava la banda musicale. Il rito si ripeteva ogni venerdì di quaresima e coinvolgeva, di volta in volta, uno dei gruppi che compongono la processione dei Misteri (in totale solo 6 gruppi dei Misteri, quelli che si riferivano alle scene della Passione di Cristo, partecipavano al rito).

Oggi i gruppi che partecipano alla processione sono più numerosi e in più si sono aggiunte le Scinnute del Martedì e del Mercoledì Santo dedicate a Maria Madre di Pietà dei Massari e a Maria Madre di Pietà del Popolo. La scinnuta del Venerdì Santo è dedicata alla Madonna Addolorata.

La Processione dei Misteri di Trapani si svolge dalle ore 14,00 del Venerdì Santo e si protrae per quasi ventiquattro ore, sino al sabato. E' la più lunga manifestazione religiosa italiana e tra le più antiche e suggestive. I Sacri gruppi dei Misteri percorrono le vie più belle di Trapani, in uno spettacolo di luci, suoni, colori ed emozioni.
I Misteri sono venti raffigurazioni artistiche della Passione e Morte di Cristo, esattamente diciotto gruppi, più i due simulacri di Gesù Morto e di Maria Addolorata. Su una base sagomata di legno detta Vara, si ergono le opere scultoree, realizzate da maestri dell'artigianato trapanese del XVII e XVIII secolo e rappresentano scene evangeliche.

Le statue sono addobbate con preziosi ornamenti argentei ed elaborate composizioni floreali, illuminate in modo da far risaltare i tratti del volto, le movenze di dolore e sofferenza. Ogni gruppo è portato a spalla da circa dieci uomini, detti massari. I portatori regalano alla processione uno degli aspetti più significativi: l'nnacata. Con questo termine si intende quel movimento che segue le cadenze dei brani musicali suonati dalle bande.

I Misteri sono custoditi presso la settecentesca chiesa barocca delle Anime Sante del Purgatorio da dove prende avvio la processione nel pomeriggio del Venerdì Santo. Il lungo corteo dopo essersi snodato per le vie della città e aver trascorso un'interminabile e affascinante notte, si conclude, sempre nella chiesa del Purgatorio intorno alle ore 14.00 del Sabato Santo.

Per maggiori informazioni:
www.processionemisteritp.it
www.unionemaestranzetrapani.com

Lascia un commento

Le nostre camere in affitto a Trapani, a cinque minuti dal Centro Storico di Trapani e dal suo meraviglioso Mare.

INFO CONTATTI

Via Messina, 15
91100 Trapani (TP)
Cellulare: (+39) 347 7924481 Email: info@bebsoleditrapani.com